1 Reply Latest reply on Oct 20, 2017 7:25 AM by kingfish

    Modello notebook: LENOVO Z50-75 80EC00CRIX     AMD A10-7300 Radeon R6, 10 Compute Cores 4C+6G  1.90GHz  no standby e grafica sballata

    mauropsicologo@gmail.com

      Il notebook è Full HD con 1 scheda integrata R6 da 1 Giga e una dedicata R6 da 1 Giga. Dopo l'installazione di Windows 10 creators (build 1703) e successiva (build 1709) non va più in standby automaticamente, ma solo dalla schermata di blocco (prima di effettuare l'accesso) oppure se comandato dalla funzione insieme all'opzione "riavvia e arresta il sistema" (dal pulsante di spegnimento elettronico per intenderci). Inoltre le finestre di windows sono dilatate ai lati e schiacciate sotto e sopra, la cosa è molto evidente se si visualizzano le proprietà del disco di sistema, il cerchio del disco appare come la Terra, ovvero schiacciato ai poli. Sono sicuro che i problemi dipendono dai drivers AMD, perché durante i miei esperimenti (varie disinstallazioni e reinstallazioni) per una anomalia fortuita mi ha caricato un driver della R5 (integrata) e uno della R6 (dedicata) e come per magia la cosa si è risolta, ma questo ha reso il sistema instabile obbligandomi a rifare l'installazione corretta prevista dalla Radeon Crimson Relive 17.7.2. Ora dopo aver spento il notebook all'accensione si aprono due icone relative al Radeon Setting (i pallini rossi per intenderci) e se le apro una funziona ma l'altra va in freeze e non si chiude più nemmeno se forzata. Dopo un po' un messaggio di sistema dice che deve riavviare il programma che si è arrestato in maniera anomala (Radeon setting ha smesso di funzionare, chiudere il programma). Per non avere questo fastidio dopo l'accensione, una volta che compare questa doppia icona di cui una è fantasma, sono costretto a riavviare il sistema (non spegnere e dopo un po' riaccendere) RIAVVIARE, allora il problema si risolve. Gradirei molto che invece di dedicarvi a risolvere i bug relativi ai videogames, vi occupaste dei problemi più seri relativi alla compatibilità con le continue rivoluzioni che purtroppo Microsoft ci obbliga ad affrontare dato che gli aggiornamenti sono obbligatori e non più facoltativi. Il mio notebook è abbastanza costoso e monta solo componenti AMD (8 giga di RAM e monitor FullHD), quindi vederlo funzionare male è una sofferenza e non vi fa una buona pubblicità. Ho lasciato Intel e Nvidia perché ho creduto in voi, spero vogliate dimostrarmi che ho riposto bene la mia fiducia. Un grazie anticipato per la vostra collaborazione (ci conto!).